Pastrengo Agenzia Letteraria

nicola h.
cosentino

Nicola H. Cosentino (1991) ha esordito nel 2016 con Cristina d’ingiusta bellezza (Rubbettino 2016). Il suo secondo romanzo è Vita e morte delle aragoste (Voland 2017), vincitore del premio Brancati Giovani 2018 e tradotto in Germania e in Francia. 

Scrive di libri per «la Lettura», «minima&moralia» ed «Esquire Italia». Cura per l'Università della Calabria un progetto di ricerca sulle narrazioni distopiche nella letteratura italiana contemporanea.

Il suo nuovo romanzo uscirà per minimum fax nel corso del 2022.


 

romanzi rappresentati

Vita e morte delle aragoste 
Voland
giugno 2017
p. 144

Vincitore Premio Brancati Giovani 2018